Nella mente del serial killer

Pubblicato il 26 Feb 2013 in Thriller


NellamentedelserialkillerRenny Harlin è un regista di origine scandinava, naturalizzato americano, già marito di Geena Davis. Potrebbe bastare, ma Harlin si accanisce a dirigere e talvolta produrre blockbuster che lo rendono estremamente simpatico alle produzioni. Il suo recente L’esorcista – La genesi, rigirato a spese di Barbet Schroeder è la prova della sua travolgente superficialità e del suo innegabile “mestieraccio”. Harlin clona, stravolge e conclude il lavoro altrui, come il secondo Die Hard, con sfacciata disinvoltura. Stavolta è Tony Scott il suo modello stilistico, con lampi improvvisi, il solito montaggio clippato ed una totale assenza di logica in molti passaggi di una vicenda che ha tutta l’aria di un videogame.
Dunque, sette allievi dell’FBI devono trascorrere un certo periodo su un’isola deserta al largo della Carolina. Devono superare un test basato sulla loro specializzazione: tracciatori di profili psicologici. In questo caso la prova sembra essere virtuale, vale a dire che devono smascherare un ipotetico serial killer. Ma come in un macabro scherzo i “giocatori” sono giocati da un avversario che uccide davvero. Uno ad uno vengono eliminati nei modi più creativi e raccapriccianti. Ciascuno diffida da tutti i superstiti, fino allo scioglimento dell’enigma, che presenta lacune che si possono definire intollerabili.
Un modesto thriller, con le solite incursioni nell’horror, che non approda a nulla, ma che tiene desta l’attenzione barando sulla logica. Gli interpreti sono tutti di seconda schiera ed i soli di qualche pregio, Kilmer e Slater, scompaiono inopinatamente dopo una trentina di minuti. Un’altro mistero da svelare, al di fuori del film…

 

 

 

 

Versione: Video: DvdRip – Audio: Ac3 – Qualità V:10 – A:10
Streaming:

VideoPremium
PutLocker: Parte1Parte2
NowVideo: Parte1Parte2

Download:
RapidGator: Parte1Parte2
LikeUpload: Parte1Parte2