Like Crazy

Pubblicato il 23 Lug 2012 in Drammatico

Anna è una giovane studentessa inglese che studia a Los Angeles, dove conosce Jacob. Tra i due nasce una bella storia d’amore, che rischia di interrompersi quando la ragazza per stare il più possibile accanto al suo amato resta negli Stati Uniti oltre il periodo consentito dalla sua VISA. Da quel momento ad Anna non è più possibile ritornare in America, e questo mette a durissima prova la relazione con Jacob: la continua lontananza, il tempo che scorre, le piccole grandi incomprensioni e soprattutto la conoscenza di altre persone diventano ben presto fattori che intervengono sulla relazione e cominciano a incrinare quello che sembrava essere il perfetto amore romantico.
Passato in precedenza al Sundance Film Festival, dove ha ottenuto numerosi riconoscimenti tra cui quello alla miglior interpretazione femminile, il lungometraggio del ventottenne cineasta californiano Drake Doremus esplora le difficoltà reali e tangibili che un comunissimo rapporto tra un ragazzo e una ragazza può incontrare quando le due parti della coppia sono costrette alla separazione. Il racconto dell’innamoramento di Anna e Jacob, la felicità e l’esaltazione del primo periodo fanno da solare e poetico prologo al dramma successivo; la regia è asciutta, attaccata ai personaggi, ed evita con lucidità eccessive sottolineature lasciando invece che siano gli affiatati Anton Yelchin e Felicity Jones ad esplorare e sviluppare la parte più intima della vicenda, i sentimenti appunto. Man mano che invece si passa al racconto della separazione e degli ostacoli, la sceneggiatura propone una trama plausibile e ben focalizzata nel voler disegnare una vicenda assolutamente comune nella sua verità. L’evoluzione narrativa di Like Crazy è quindi sempre plausibile, sobria, capace di mostrare con sensibilità gli errori e le mancanze delle due figure principali, fino a una conclusione di sicuro impatto emotivo. Il cast di attori è encomiabile, con un Anton Yelchin che dimostra con questo film di essere maturato moltissimo e quindi capace di sostenere anche ruoli più adulti. Da notare tra i non protagonisti un’efficacissima Jennifer Lawrence che, nelle poche scene in cui recita, evidenzia una carica sensuale e una capacità drammatica di grande impatto.
Il cinema di Like Crazy è quello che vuole lavorare sui problemi di ogni giorno, sulle vicissitudini sentimentali che possono accadere a qualsiasi giovane. Evitando il melodramma preconfezionato o la commedia zuccherosa, il film di Drake Doremus possiede una sincerità derivante dal suo essere semplice, piccolo, quasi fragile. Confezionato secondo le coordinate del cinema indipendente, dal budget contenuto, Like Crazy conferma che quando si riesce a raggiungere le corde della verità passando per l’intimismo, arrivare al cuore del pubblico con storie quotidiane è sempre possibile…

 

Versione: ITA – DvdRip – Qualità V:10 – A:10
Streaming:

VideoPremium: Parte1 Parte2
NowVideo: Parte1 Parte2

Download:
NowDownload: Parte1 Parte2
RapidGator: Parte1 Parte2