Death Door: la porta dell’inferno

Pubblicato il 05 Gen 2004 in Horror


Death Door: la porta dell’inferno in Streaming su Megavideo racconta che Molly Keller (Erin Karpluk) è una maniaca omicida con la fissazione di Jack lo Squartatore, internata in una clinica psichiatrica. Nessuna cura le ha fatto effetto, così viene spedita a Praga dove il dottor Wiesser (Richard Bremmer) sta sperimentando un metodo rivoluzionario che ha a che fare con la realtà virtuale. Wiesser la opera e poi le fa iniziare il programma. Molly si risveglia in quella che le sembra la Londra del 1888, ma il dottor Wiesser le spiega che si trova nella realtà virtuale. Molly fugge e si ritrova per le strade nebbiose di Londra dove impazza Jack lo Squartatore. Ma poi si sveglia. Il metodo, spiega Wiesser, è quello di creare situazioni traumatiche in ambienti virtuali, consentendo al cervello di curarsi. Le presenta gli altri pazienti, tra cui Erich (Nicholas Irons) con cui Molly stabilisce un buon contatto. Molly cerca di ambientarsi, ma la figura incappucciata dei suoi incubi sembra irrompere anche nella realtà, una realtà che però si confonde troppo spesso con la virtualità del sogno. E più di qualcosa non quadra. Seguito di #Vedi#Ripper – Lettera dal’inferno. Lo spunto, non nuovissimo, ha qualche motivo di interesse, ma viene sviluppato in modo sbrigativo. I personaggi sono un gruppetto di psicotici poco caratterizzati di cui a nessuno interessa se vivono o muoiono (e perlopiù muoiono), mentre il dottor Wiesser è il classico scienziato fissato (non proprio pazzo, ma quasi) con una teoria rivoluzionaria da dimostrare. La recitazione è complessivamente modesta. Il film ha qualche divagazione storico-turistica e procede con un ritmo non troppo teso, con diverse ripetizioni e qualche raro momento di buona suspense. Qualche tocco di erotismo leggermente perverso completa il quadro non entusiasmante…

 

Versione:DvdRip – Qualità: Video:9 – Audio:9

Streaming:
VideoWeed
PutLocker
VideoBB
VideoZer

Download:
FileServe
UploadStation
Bitshare
Wupload
FileSonic