Beast – Abissi di paura

Pubblicato il 03 Mar 1996 in Horror

Una barca a vela in mezzo al mare imbarca misteriosamente acqua e affonda dando appena il tempo ai coniugi occupanti di salvarsi a bordo di un gommone. Ma anche sul gommone la salvezza dura poco perché “qualcosa” li attacca. Graves Point, Washington. Whip Dalton (William Petersen), pescatore e vedovo, vive con la figlia Dana (Missy Crider) che ha come ospite l’amica Hadley (Laura Vazquez). Su richiesta della tenente Kathryn Marcus (Karen Sillas), Whip recupera il gommone, ma resta il mistero sulla scomparsa dei velisti e della barca. Inoltre, Whip trova uno strano artiglio sul gommone: lo fa esaminare da un esperto zoologo e questi lo manda a un biologo marino ancora più esperto, il dottor Talley (Ronald Guttman). Altri incidenti avvengono nel frattempo e si capisce che c’è qualcosa di grosso sott’acqua. Talley lo capisce da sé guardando l’artiglio: si tratta di un calamaro gigante. Tratto da un romanzo di Peter Benchley (#Vedi#Lo squalo), è un ennesimo racconto di orrore acquatico con il solito contorno di bestia terribile (un calamaro vendicativo!), di personaggi con il loro banale sottofondo umano, di questioni familiari e amori nascenti, di affarista ambizioso che vuole stravolgere le bellezze della zona e sfruttare tutto lo sfruttabile e così via, in un contesto televisivo che smussa gli angoli e tiene la tensione molto al di sotto del livello di guardia. L’andamento è rilassato, come è consentito dall’ampio metraggio, e l’eventuale piacere sta nel seguire trame e sottotrame che legano i vari personaggi, dato che il calamaro non ha poi molto da fare. Effetti speciali appena accettabili. William Petersen guida con professionismo un cast non eccezionale. Interminabile…

 

Download:
LetitBit